Insonnia: Cause e rimedi naturali per combatterla

Segreti-per-combattere-inonnia-in-modo-natuarle

L’insonnia è un disturbo piuttosto frequente nella popolazione generale e si manifesta con una difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno. Si tratta di un disturbo che non deve essere sottovalutato, perchè coloro che soffrono di questo problema sperimentano anche una riduzione del benessere percepito.

Questo deriva dal fatto che il sonno è importantissimo per vivere in salute e dunque bisogna fare tutto il possibile per cercare di dormire bene e di trattare l’insonnia.

Cause insonnia: quali sono le principali?

Sono tantissime le possibili cause dell’insonnia. Si tratta infatti di un disturbo che può presentarsi in diverso modo e che può essere classificato in base alla durata complessiva della sua presentazione.

In base alla durata variano anche le cause alla base del disturbo stesso. Le principali cause sono quelle mostrate nel seguente elenco puntato:

  • Momenti di stress psicofisico
  • Stato di depressione
  • Ansia
  • Menopausa
  • Dolore fisico
  • Farmaci che possono avere l’insonnia come effetto collaterale possibile
  • Fattori ambientali di varia natura

Le forme meno gravi di insonnia sono quelle che si presentano sporadicamente. A tutti può capitare nel corso della vita di avere degli episodi di insonnia, che si presentano con difficoltà ad addormentarsi o a restare addormentati.

In questi casi le cause che verosimilmente sono alla base sono momenti di stress psicofisico, ansia e depressione: risolte queste cause dovrebbe sparire anche la difficoltà a dormire o a restare addormentati.

La difficoltà ad addormentarsi può essere dovuta anche a fattori ambientali, ad esempio ambiente rumoroso e stimoli fisici risveglianti. In questo caso è sufficiente rimuovere lo stimolo esterno per addormentarsi serenamente.

Sintomi dell’insonnia

Vediamo quali sono i sintomi dell’insonnia, ovvero come si presenta questo problema. Chi soffre di questa problematica mostra una difficoltà a prendere sonno, oppure dei risvegli notturni frequenti.

Nel complesso il paziente non riesce a dormire bene e questo si ripercuote sulla vita di tutti i giorni. Sintomi correlati possono essere dunque l’astenia, la difficoltà a concentrarsi, il nervosismo, le alterazioni del tono dell’umore.

In base alla durata della sintomatologia viene effettuata una classificazione dell’insonnia, che vede una sua distinzione in:

  • Transitoria: durata minore di un mese
  • Breve termine: durata tra uno e sei mesi
  • Cronica: durata maggiore di sei mesi

Rimedi per l’insonnia

Dal momento che questo problema vede diverse possibili cause alla base, per parlare dei rimedi per l’insonnia bisogna prima spiegare che il metodo migliore per risolvere la situazione consiste nell’individuare ed eliminare la causa.

Per trattare l’insonnia ci si potrebbe anche affidare a delle piante rilassanti, che rientrano dunque fra i rimedi naturali per questo disturbo.

Il biancospino, la melissa, e la passiflora sono piante molto conosciute per la loro proprietà rilassante e vengono spesso impiegate da chi ha problemi a dormire.

Un altro valido consiglio è di fare attenzione all’alimentazione, in particolare a cosa si mangia per cena. Mangiare alimenti difficili da digerire comporta una maggiore difficoltà a prendere sonno e non favorisce sicuramente un risposo sereno, anche nelle persone che non soffrono di insonnia.

Per questo motivo si consiglia di prediligere degli alimenti che possano essere digeriti facilmente e che siano leggeri. L’avena ed il riso, ad esempio, sono ottimi perché hanno un contenuto elevato di triptofano e riescono ad essere digeriti con semplicità.

Questi due alimenti favoriscono inoltre il riposo notturno, aiutando a riposare bene e a risvegliarsi al mattino completamente rigenerati, pronti per una nuova giornata.

Footfix: il correttore per curare l’alluce valgo senza la chirurgia plastica

Footfix è un tutore in silicone che viene utilizzato da molti ortopedici per l’alluce valgo, una delle problematiche molto comune tra uomini e donne.  

Questa malattia, porta ad una deformazione importante del pollice del piede interessato, che si presenta deviato lateralmente verso le altre dita.

Oltre ad una preoccupazione a livello estetico (con una sporgenza del primo osso del piede) ma è la causa di un forte dolore che porta dalla disperazione molte persone.

Come funziona Footfix?

Fino a qualche mese fa, per curare l’alluce valgo era necessario ricorrere alla chirurgia. Utilizzando questo tutore non dovrai più aver paura del chirurgo, potrai curare la tua malattia in tre mesi di continuo utilizzo.

Footfix è un correttore in silicone di Grado AAA che, indossanto durante la giornata, permette in modo semplice e naturale di curare questo disturbo particolarmente doloroso. Questo tutore è composto da un silicone ipollergenico, formato sostanze non nocive.

 

Correttore per l'alluce valgo

ACQUISTA CON OFFERTA SUL SITO UFFICIALE

 

Basta semplicemente estrarre il tutore della scatola e indossarlo tra l’alluce e indice del piede in questione. Nel momento in cui viene indossato allevia subito il dolore e nel giro di 10 giorni qualsiasi tipo di infiammazione scomparirà.

Questo correttore alluce valgo modifica la struttura locale del piede e raddrizza la struttura del pollice che tende verso il secondo dito del piede interessato.

Nella confezione originale di Footfix è possibile trovare due tutori, uno all’interno del piede sinistro e uno per il piede destro.

Questo tutore è il prodotto giusto?

Footfix funziona veramente ed è il leader nel settore dei tutori.

Non hai bisogno di alcuna ricetta medica per ritirarlo, è possibile acquistarlo sul sito internet ufficiale del produttore.

L’alluce valgo si può curare. Con il tutore in silicone medico FootFix puoi correggere immediatamente la postura del piede ed eliminare il dolore.

Il tutore in silicone è indicato per tutte le persone che soffrono di alluce valgo. In qualsiasi stadio della malattia, Footfix agisce e combatte totalmente il dolore in circa tre mesi.

Footfix funziona veramente?

I risultati dell’utilizzo questo correttore per l’alluce valgo sono ormai garantiti al 100%.  Chi ha provato Footfix ne è rimasto davvero contento, ed ha scelto di condividere con noi alcune foto che dimostrano l’efficenza.

La semplicità di utilizzo, l’assenza di ogni tipo di controindicazioni e il materiale anallergico rendono questo correttore uno dei più amati in Italia per la cura dell’alluce valgo

FootFix è la soluzione definitiva per i problemi di ALLUCE VALGO. Dalla prima applicazione potrai tornare ad indossare le tue scarpe preferite, senza più dolori, senza più bruciori, senza più fastidi.

 

footfix funziona veramente

 

ACQUISTA CON OFFERTA SUL SITO UFFICIALE
 

Per godere immediatamente dei benefici derivarti dall’utilizzo di questo correttore, basta semplicemente indossarlo per avere sollievo immediato, anche con le scarpe con il tacco o con una punta stretta.

Inoltre, grazie ai due tutori che troverai nella confezione, avrai la possibilità di non vergognarti più di indossare quei magnifici sandali che hai abbandonato nella scarpiera.

Dove acquistare Footfix?

Il tutore Footfix può essere acquistato solo online nel sito ufficiale dell’azienda produttrice e ideatrice del prodotto, non potete trovarlo né in farmacia né in farmacia.

Acquistandolo tramite il nostro blog, è possibile usufruire dello sconto estivo in cui potrete ordinare il prodotto a 35 euro invece che a a 64 euro!

 

dove acquistare footfix online

ACQUISTA CON OFFERTA SUL SITO UFFICIALE
 

Non è necessario pagare online, basterà effettuare l’ordine dal  sito ufficiale ed attendere la chiamata di conferma del rivenditore.

Riceverai tutto direttamente a casa e puoi pagare direttamente al corriere senza nessun costo aggiuntivo perché la spedizione con corriere espresso è inclusa nel prezzo.

 

Cos’è la Piperina? Benefici, controindicazioni e dove trovarla

piperina cos'è, proprietà e benefici

Negli ultimi mesi si sente molto parlare di piperina  e dei suoi numerosi benefici nella perdita del peso in eccesso dal nostro corpo.

In questo articolo andiamo a conoscere cos’e la, da dove si ricava, i benefici e le controindicazioni che possiamo trovarne nell’utilizzo di questa sostanza.

Piperina: Cos’è e in quali alimenti si trova?

La piperina è una sostanza che possiamo trovare nel pepe nero, un’alcaloide presente con una concentrazione tra il 6-8%. Diversi studi scientifici indicano che la piperina conferisce quel sapore piccante del pepe nero al palato.

Si presenta come una sostanza cristallina che però può essere incolore oppure giallognola dal sapore decisamente amaro. Appartiene alla famiglia delle sostanze punenti e irritanti, proprio come la capsaicina nel peperoncino.

Questa componente del pepe grazie ai suoi numerosi benefici, viene studiata ed utilizzata da molti anni nella medicina tradizionale sia cinese che indiana.

I benefici e proprietà della piperina

Il pepe nero e i suoi estratti come la,  fanno parte della medicina Ayurvedica già da molti anni. Molto sono i benefici nel consumare il pepe; combatte i disturbi respiratori (raffreddore e tosse), la cattiva digestione, diarrea e disturbi cardiaci.

La piperina presenta molte propietà fitoterapiche, per questa viene utilizzata nella realizzazione degli integratori alimentari. Pertanto viene utilizzato come rimedio naturale per combattere l’obesita nei soggetti nelle forme più gravi. Vediamo più nel dettaglio però quali sono i benefici e le proprietà della piperina.

Ottimo rimedio per i disturbi dello stomaco

Tra i benefici primari della Piperina troviamo sicuramente l’aumento delle secrezioni acide nello stomaco che facilitano la digestione. Cosi come quasi tutte le sostanze piccanti, la piperina accelera il metabolismo nonché permette di bruciare i grassi in eccesso, manifestando una forte attività  termogenica.

Questa componente inoltre, viene utilizzata nella nuova erboristeria come ingrediente principale nella produzione di integratori alimentari dimagranti.

Rende più bella la tua pelle

Alcuni studi svolti negli anni passati ci permettono di confermare che l’utilizzo costante della piperina favorisce l’abbronzatura, permettendo  al nostro organismo di aumentare la produzione di melanina.

Questo alcaloide del pepe nero, avrebbe inoltre degli effetti antiossidanti, contrastando l’invecchiamento cellulare soprattutto riducendo la formazione di radicali liberi.

Migliora il tuo umorismo, ti rende più felice

La piperina è conosciuta come lo stimolatore naturale della serotonina, un neurotrasmettitore che permette di combattere il dolore e migliorare l’umore. Questa sostanza quindi è sicuramente utile e benefica per nostro corpo, va però utilizzata nelle giuste quantità.

Viene inoltre utilizzata come antidolorifico naturale tramite l’assunzione di capsule oppure utilizzandola giornalmente nella nostra cucina.

Controindicazioni

In contrapposizione a tutti i benefici sopra elencati, la piperina presenta anche delle controindicazioni. Sebbene non abbia effetti allergenici, questa sostanza viene sconsigliata a chi soffre di emorroidi, gastrite, ulcera e pressione alta.

Inoltre, integratore alimentare a base di piperina non andrebbe assunto per più di un mese consecutivo. Può essere assunto ulteriormente dopo esserci presi un mese di pausa.

L’utilizzo della piperina nel periodo della gravidanza o dell’allattamento è severamente sconsigliato.

Ci teniamo a sottolineare che anche nell’utilizzo di rimedi naturali, come gli integratori dimagranti, sono presenti controindicazioni. Quindi in caso di situazioni particolari, prima di assumere un integratore a base di piperina è necessario consultare il medico.

Dove posso acquistarla?

I composti naturali a base di piperina come integratori alimentari con effetti dimagranti sono reperibili online oppure in farmacia ed erboristeria. Se sei interessato ad un’integratore che funziona veramente, ti consigliamo dare un’occhiata all’articolo su Piperina e Curcuma Plus.

5 Buoni Motivi Per Aggiungere Acqua e Limone Nelle Tue Giornate

I benefici del acqua e limone per il tuo corpo

Il limone ha numerose proprietà benefiche per il nostro corpo, ad esempio: combatte lodore del corpo, aiuta il sistema immunitario, combatte le infezioni, aumenta la pressione ed inoltre offre numerosi benefici per la bellezza della pelle.

Per ricavare i vari benefici del limone, è sufficiente bere acqua limone ogni giorno; il succo che si ottiene dalla spremitura dei limoni può anche essere applicato sulla pelle.

Essendo un agrume ricco di vitamina C, vitamina del gruppo B, ferro, magnesio e potassio è estremamente logorante per lo smalto dei denti, quindi va sempre diluito in acqua (possibilmente tiepida).

Vediamo adesso quali sono i 5 benefici che possiamo ottenere utilizzando un semplice agrume come il limone:

Aiuta a dimagrire facilmente

Le proprietà benefiche del limone unite a quelle dell’acqua permettono al nostro metabolismo di funzionare meglio, quindi di perdere peso facilmente.

Il succo di Limone aiuta a combattere la fame ed offre anche un aiuto digestivo. Bere acqua e limone inoltre permette di mantenere il fegato più pulito, in quanto il principio attivo del limone favorisce la produzione di bile, ciò che rompe il cibo durante la digestione.

Questi piccoli vantaggi uniti ad un’alimentazione sana ed equilibrata possono aiutare il nostro corpo a perdere peso nel corso del tempo.

Rafforza il sistema immunitario

Grazie alle proprietà antibatteriche del limone, il mix di acqua e limone ti permette rafforzare il tuo sistema immunitario. Questa tecnica viene utilizzata da molte persone fin dall’antichità per combattere l’influenza che colpisce soprattutto nel periodo invernale.

Bere spremute di limone fresche in acqua, aggiungere uno spicchio di limone al tè e utilizzarlo come come condimento sull’insalata al posto dell’aceto permette al corpo umano di avere un PH tale che facilita la formazione dei batteri per la difesa del corpo ed elimina i batteri dannosi dei virus che vivono in un ambiente più acido.

Rinfresca l’alito naturalmente 

I linoni permettono inoltre di rinfrescare l’alito, aiutano a ridurre la fuoriuscita di sangue delle gengivite. L’acido citrico contenuto nei limoni però può erodere lo smalto che si trova sui nostri denti. per questo motivo si consiglia di non bere mai il succo di limone puro, ma sempre acqua e limone. I dentisti consigliano anche di attendere un pò di tempo dopo aver bevuto acqua e limone, o di lavarli prima di berla.

Migliora e ringiovanisce la pelle 

Parlando di un agrume con alto contenuto di vitamina C, il limone aiuta a ringiovanire la pelle eliminando i punti neri, le rughe, l’acne e i tanto odiati segni dell’invecchiamento. La vitamina C è un potente antiossidante che aiuta il nostro corpo a proteggere la pelle dai danni provocati dai radicali liberi. Il limone inoltre è una grande alternativa naturale per purificare i pori della pelle e permette di eliminare l’acne e i punti neri.

Per sfruttare queste grandi pillole di bellezza è sufficiente aggiungere un cucchiaio di miele d’api (artigianale) al succo di mezzo limone fresco e mescolare bene. Applicare la maschera sulle parti desiderate della pelle con movimenti circolari e lasciare agire per circa 15/20 minuti. Risciacquare la pelle con acqua fresca, e ripetere l’operazione per tre volte a settimana.  

Sbianca i denti gialli 

Se sei un fumatore e odi avere quella brutta patina gialla sui tuoi denti, il limone può esserti d’aiuto. La capacità sbiancate del limone è stata provata più volte nei laboratori di tutta italia, Il limone aiuta a sbiancare i denti gialli e permette di risparmiare soldi nell’acquisto di prodotti denti-sbiancanti.

Avere un sorriso brillate con il limone è facile: tagli un limone fino ad ottenere soltanto la scorza, strofinare la buccia del limone per qualche minuto su tutti i tuoi denti e lasci agire per circa 4 minuti. Al termine del tempo prestabilito, risciacqua la tua bocca con acqua tiepida ma miraccomando, fallo tutte le mattine!